AddThis Social Bookmark Button
Gallery shots!
Log in
Ultime

I gatti preferiscono le persone al cibo. Lo testimonia una ricerca statunitense

(26/04/2017)

donna_con_gatto_320x200Chi vede i gatti come animali opportunisti e con un animo egoista ed egocentrico, e di essere particolarmente “manipolatori” nei confronti degli esseri umani davanti ai risultati di una recente ricerca nord americana dovrà ricredersi.
Per questo motivo, i risultati di un nuovo studio pubblicati...


Leggi tutto


Pappagallo imita la voce della proprietaria assente e avvelena i tre cani di casa

(26/04/2017)
cenerino_Copia

I pappagalli sono animali intelligenti ma la loro capacità di imitare la voce umana può fargli combinare qualche guaio. E’ quanto successo a Nutley un paesino nel sud dell'Inghilterra dove un pappagallo  ha rischiato di avvelenare i tre cani di famiglia chiamandoli imitando la voce della...


Leggi tutto


Cane fa pipi’ e i vigili di Torre del Benaco fanno una multa di 157 euro. Per evitarla bastava una bottiglietta d’acqua

(26/04/2017)

multa_CopiaI vigili urbani di Torre del Benaco, comune veronese sul lago di Garda, hanno inflitto una multa di 157 euro ad un uomo di 44 anni i cui due cani avevano fatto pipi’ contro un cestino in prossimita’ di un ristorante. Secondo la polizia municipale, come riporta l’Arena, il padrone non ha...


Leggi tutto


Colpi d’arma da fuoco contro Kuki Gallmann, scrittrice italiana che difende gli animali e li protegge nel suo santuario in Africa

(24/04/2017)

Kuki_CopiaKuki Gallman, come riporta il quotidiano keniano Daily Nation, è stata ferita in modo grave domenica mattina in una sparatoria, mentre si trovava nella sua riserva in Kenya. Colpita allo stomaco ha ricevuto i primi soccorsi nel vicino centro medico di Nanyuki, città non lontana dalla riserva, e...


Leggi tutto


Boom di adozioni per i 4zampe dei rifugi cinesi durante il China Pet Adoption Day

(24/04/2017)

aozione_cina_CopiaSi è svolta sabato in Cina, proprio in occasione dell’Earth Day, la37^ China Pet Adoption Day. I cani e gatti trovatelli in questa giornata speciale diventano il centro dell’attenzione di ben trentaquattro città cinesi: Pechino, Guangzhou, Shanghai e così via: tutta l’immensa repubblica...


Leggi tutto


Pesca sportiva, online una petizione per tutelare le specie protette e condannare la crudeltà gratuità verso tutti gli altri

(24/04/2017)

pesca-romena_CopiaLe specie protette all'amo dell'Igfa (International Game Fish Associatione), organismo internazionale che disciplina le competizioni di pesca sportiva. Infatti, secondo quanto rende noto l'associazione inglese Blue Planet Society, l'Igfa prevede la possibilità di pescare a fine competitivo ben...


Leggi tutto


PostHeaderIcon In vacanza l’87% dei proprietari di cani e gatti, per il benessere psicofisico dei propri animali, è contrario anche a un breve distacco

famiglia_320x200La manifestazione “QuattroZampeInFiera” raduna appassionati ed esperti del settore pet, con appuntamenti a Milano, Padova, Napoli e - dallo scorso marzo - anche Roma.
Questi eventi - che a oggi conta uno storico di oltre 145.000 visitatori - è ideale per rintracciare soggetti affidabili per una ricerca sulle abitudini di chi possiede cani e/o gatti, e “QuattroZampeInFiera” ne approfitta pubblicando periodicamente una fotografia, con un taglio sempre diverso, sul magico mondo a 4 Zampe.
Per l’Osservatorio datato aprile 2017 sono stati interpellati i visitatori  equamente distribuiti tra le quattro città in cui fa tappa la fiera.
“QuattroZampeInFiera, da sempre in prima linea nella lotta contro l’abbandono, in vista del periodo estivo, ha pensato di interrogarsi sulle abitudini dei proprietari di cani e gatti in tempo di vacanza.
Ne è emerso un quadro di umani particolarmente attenti al benessere psicofisico dei propri animali, che anche per un breve distacco possono patire la mancanza del nucleo familiare.
Una media altissima di padroni coscienziosi e affezionati non rinuncia così a trascorrere le proprie vacanze insieme a Fido o Micio, nella misura dell’87,65% per il dato nazionale, con un'eccellenza per la città di Milano che arriva a toccare il 92,73%.
“Malgrado l’abbandono resti un problema in Italia come in altri Paesi, siamo fieri delle statistiche prodotte dal nostro Osservatorio, perché ci parlano di una comunità sensibile e consapevole”, ha commentato Alessandra Aspesi, dirigente e socio fondatore di QuattroZampeInFiera. “Vero è che il nostro pubblico, già nel frequentare la fiera, dimostra un sano ed encomiabile desiderio di trascorrere tempo di qualità con i propri amici a quattro zampe, tuttavia non ci aspettavamo percentuali così alte di italiani disposti a mediare durante le ferie, pur di non lasciarli soli”. 
Dall’ultima indagine 2017, risulta infatti che più della metà degli intervistati (57,18%) è addirittura disposta a modificare i propri piani o abitudini di vacanza per amore dei membri pelosi della famiglia.“Per quanto oggi l’accoglienza nelle strutture alberghiere e non, e la possibilità di organizzare vacanze anche alternative, siano cresciute di molto, portare un animale con sé può sempre rappresentare un compromesso”, afferma Stefano Lamberti, anch’egli dirigente e socio fondatore di QuattroZampeInFiera. “Il nostro impegno come Tema Fiere è quello di proporre, in una specifica area dedicata al Turismo, tutte le soluzioni possibili per facilitare i padroni a trovare una vacanza a 6 zampe il più possibile vicina alle proprie esigenze e desideri. Non tutti sono infatti a conoscenza di nuove formule di viaggio presenti sul mercato che prevedono un animale come accompagnatore, e tra queste vi sono anche tour, trekking e altre fantasiose trovate. Siamo pronti a stupirvi!”.
Una seconda ricerca svolta dall’ultimo Osservatorio riguarda l’attenzione posta specificamente all’educazione e ai comportamenti del cane, e al valore riconosciuto dai padroni alle attività sportive per il benessere del proprio amico a quattro zampe.
Per quanto una formazione, almeno di base, venga vivamente consigliata dagli esperti, in Italia (senza grandi differenze tra Nord, Centro e Sud) solo il 40% dei proprietari di cani ritiene utile o importante frequentare lezioni presso un istruttore cinofilo per guidare i primi passi del proprio cucciolo o del nuovo arrivato in famiglia, mentre poco più della metà (55,67%) si rivolge a professionisti se non altro in caso di comportamenti anomali da decifrare o correggere (con punte intorno al 60% per Milano e Roma).
La media dei due dati ci dice che meno della metà dei “genitori” (47,4%) si affida ad esperti per quanto concerne la condotta del proprio “figlio peloso”.
“Si tratta di percentuali migliorabili”, commenta Alessandra Aspesi, “e noi come QuattroZampeInFiera lavoriamo in ogni direzione per fare informazione e forgiare padroni responsabili e il più possibile consapevoli della natura, del carattere, delle esigenze, e della psicologia del cane. Purtroppo non è tutto così facile e intuitivo come può sembrare”. 
Se non altro, il dato relativo all’educazione rispetto all’Osservatorio del 2015 è in crescita di un buon 10%: si è infatti passati dal 29,83% al 39,13% di cani, ma soprattutto padroni, “istruiti”.
All’attività fisica viene, invece, data maggiore importanza, con una media nazionale del 65,7% e la palma di città più "sportiva" che va a Padova col 73,39% di cani attivi, e le due metropoli con il dato più basso (Milano 59,26%, e Roma fanalino di coda con il 57,14%).

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 19 Aprile 2017 10:31)

 

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information
Newsletter
Iscriviti subito, riceverai news aggiornamenti da Pet&Dintorni!
Spazio Associazioni
Cerca nel sito

Questo sito fa uso di cookie propri e di alcune terze parti. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nel link "privacy" qui in di lato, come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie e modificare le impostazioni del tuo browser. Proseguendo la navigazione acconsenti all'eventuale uso dei cookie di terze parti. Una volta accettato, questo messaggio non verrà più riproposto per la successiva navigazione. Vai alla pagina delle nostre Privacy Policy.

Accetto di proseguire la navigazione con i cookies.

EU Cookie Directive Module Information