Un gattino veramente minuscolo e con un musetto non proprio bello nel senso classico  ci insegna come far innamorare chi poi lo renderà felice.
Siamo a Los Angeles quando volontario del rifugio di Friends for Life Rescue Network viene allertato per un gattino bisognoso d’aiuto. Il micino, di circa tre mesi, non era più grande di un cucciolo di 5-6 settimane. oltre alla denutrizione aveva una lieve infezione delle vie respiratorie superiori, un’ernia ombelicale e il naso e la bocca disallineati lo facevano somigliare ad un volto dipinto da Picasso.
“È arrivato al rifugio disidratato, malnutrito e coperto di pulci. Solo pelle e ossa e senza forze. Era estremamente affamato e dopo aver divorato due scatolette di cibo che erano una tonnellata per il suo piccolo corpo – ha detto a Love Meow Jacqueline DeAmor, fondatrice di Friends for Life Rescue Network – ripulito e curato, è crollato in un sonno ristoratore nella sua nuova cesta con la pancia piena”.
Dopo un lungo calvario, il suo corpicino ha cominciato a reagire, iniziava a guarire.Usa, la storia di Pinocchio: il gatto con il naso storto - Foto Tgcom24
Pasti nutrienti, riposo, cure adeguate, ma soprattutto la bella sensazione di essere amato hanno ridato la voglia di vivere a Pinocchio, questo è il nome del micio, tanto da farlo tornare a camminare. L’affetto ha completato il piccolo miracolo trasformando il micio in una vera macchina d’amore: più ne riceveva e più ne restituiva senza sosta.
“È così eccitato quando entro nella stanza e ama giocare”. È turbolento, curioso, giocoso e molto dolce. Ama correre e inseguire le palle tintinnanti” ha dichiarato Jacqueline
Una scintilla di pura energia che continua a fare passi avanti ogni giorno. Pinocchio è molto attivo e vuole giocare con tutto ciò che si muove. La sua personalità smisurata traspare: vuole essere al centro dell’attenzione ogni volta che ne ha la possibilità.
Il gattino sarà visitato da uno specialista dentale e da uno specialista neurologico questa settimana per assicurarsi che riceva tutte le cure mediche di cui ha bisogno. Il ragazzino coraggioso ama stare con la gente e non si preoccupa delle visite veterinarie.
Ora che il gattino ha recuperato la sua energia a pieno regime, gioca costantemente ePinocchio kitten, special needs ama tutti i suoi nuovi giocattoli.
Una volta tornato in buona forma fisica, il piccolo Pinocchio è stato ospitato da Mel, una volontaria del centro. Con il tempo, la donna si è affezionata a lui e non ha resistito a non aprirgli il cuore e la sua casa. L’amore ricevuto dal gattino è stato l’ingrediente che gli ha permesso di tornare a vivere una vita felice e in salute. Pinocchio ha anche un suo profilo Instagram su cui è molto seguito.
Il gattino Picasso non sa di essere diverso, ma solo di avere qualcuno che lo amerà per la vita .

 

Sweet kitten rescue journey

 

 

 

Categorie: Storie del cuore