Un cane veramente fedele, è morto assiderato per restare accanto al corpo del suo proprietario deceduto, ad una temperatura di meno 20 gradi Celsius.
La triste storia è stata resa nota dalla polizia di Lazarevac, in Serbia.
Il proprietario, Djordje Stefanovi di 46 anni, era morto durante una tormenta di neve, in condizioni artiche a soli 400 metri da casa sua.
“Il cane avrebbe potuto fatta franca, non era legato, ma dalla posizione dei corpi sembra che si sia sistemato accanto al suo padrone per non lasciarlo”, ha detto un portavoce della polizia.

Fonte: www.express-news.it

Categorie: Storie del cuore