Ha avuto un insperato happy endo la storia di Maya, una chihuahua scomparsa 8 anni fa e lasciando nella disperazione Silvia la sua proprietaria. Un piccolo miracolo compiuto dalle Guardie Zoofile Ambientali Norsaa Latina che hanno chiamato Silvia e le hanno riconsegnato la sua piccolina ormai creduta persa per sempre.
“La speranza mette radici anche nella roccia…mai perderla! – scrivono le Guardie Zoofile Ambientali Norsaa Latina sulla propria pagina Facebook raccontando la vicenda – Proprio quando meno ce lo aspettiamo, il nostro amato pet di cui non abbiamo più traccia riapparirà e ci farà un sacco di feste, come è accaduto a Silvia e alla sua Maya.
Maya che prima si avvicina un po timorosa e diffidente, ma quando riconosce in Silvia che gli è di fronte la sua proprietaria, che non vede da ben 8 anni, la gioia di entrambe è incontenibile.. Ha invaso e commosso anche noi!
“8 anni fa Silvia, torna a casa ma Maya non le viene incontro, Maya non c’è a farle le feste. È scappata? le è stata portata via? Maya è svanita nel nulla. Si cerca Maya ovunque, viene fatta denuncia di smarrimento ma di Maya nessuna traccia.”
“8 anni di silenzio. – raccontano le Guardie Zoofile Ambientali Norsaa Latina – Due giorni fa Silvia riceve una telefonata dai nostri operatori in cui la informano di aver rinvenuto vagante il cane di sua proprietà. Silvia è incredula, non riesce a crederci, la sua Maya è ancora viva e sta per tornare da lei. Grazie al microchip e a piccole indagini siamo riusciti a contattare Silvia, il legittimo proprietario, anche se non è stato facile – raccontano – in quanto il numero fornito anni fa al momento dell’iscrizione in anagrafe canina non era più attivo. Maya è stata messa subito in sicurezza e custodita in attesa del ricongiungimento, avvenuto oggi. Maya ritorna a casa con 8 anni in più, qualche pelo bianco sul musetto… ora avrà bisogno più che mai di cure, tranquillità e amore.. quell’amore DEI e PER i nostri pets che è per sempre!””

Per approfondire  cliccare qui

Categorie: News