Ha veramente dell’incredibile quanto accaduto su un container in viaggio dall’Ucraina verso Israele.
Il grosso contenitore della compagnia navale “Star Shine Shipping” di Odessa trasportava un carico di dolciumi, principalmente caramelle. Arrivati a destinazione, al porto di Haifa, al momento dell’apertura del carico, i trasportatori sono rimasti sbalorditi nel veder saltar fuori tra le scatole di dolciumi un bel gattone bianco e grigio.
Come era potuto sopravvivere quel micio ad un viaggio lungo 3000 km, durato 3 settimane e senza acqua corrente né cibo?
I gatti si dice abbiano sette vite ma per viverle usano l’intelligenza. Il gatto “viaggiatore” intrufolatosi sul container a Odessa, una volta capito che non ne usciva ha usato il suo istinto di sopravvivenza cominciando a curiosare nel carico. Qui, ha rotto alcune scatole di cartone, trovando dei dolci e delle caramelle. Per bere si è accontentato dell’acqua di condensa.
Così è riuscito a mantenersi in vita, fino a quando il container è arrivato a destinazione e la compagnia ha scoperto la sua presenza a bordo. Il gatto è stato visitato da un veterinario e sembrerebbe stare benone.
La compagnia Star Shine Shipping ha pubblicato tutto sul suo profilo Instagram, e mentre se ne sta prendendo cura, sta organizzando il suo rientro in patria.

foto: instagram.com

 

Categorie: News dal Mondo