Venerdì 13 settembre all’istituto penale minorile di Treviso si tiene l’iniziativa denominata “Festa di fine estate”, promosso organizzata per tirare le somme dei progetti che per tutta l’estate hanno impegnato i ragazzi dell’istituto in iniziative socialmente utili e in attività ludico-ricreative. Organizzato da enti pubblici e da associazioni – tra cui la Sezione trevigiana di Enpa – il progetto, terminato in questi giorni, ha visto tra gli altri l’organizzazione di laboratori di serigrafia, teatro, di restauro, di cucina interculturale. Ma anche di un percorso di educazione cinofila realizzato sempre dai ragazzi; percorso grazie al quale diversi cani del rifugio Enpa di Ponzano Veneto (Treviso) hanno trovato una famiglia. La parte cinofila dell’iniziativa è stata seguita da Tiziana Da Re di Obiettivo Cane, in collaborazione con un con un medico veterinario comportamentalista.
Grande protagonista dell’iniziativa anche lo sport di squadra con il calcio e il rugby che hanno fatto comprendere ai ragazzi l’importanza di seguire le regole, soprattutto quando si tratta di cooperare per raggiungere un obiettivo condiviso.
Appuntamento dunque per domani 13 settembre. Ci saranno un buffet multietnico, una presentazione dei cani seguiti amorevolmente dai ragazzi, la proiezione dei video realizzati nel laboratorio di teatro, le danze popolari. Si comincia alle 11.45.