Marie Simard, fondatrice di un’associazione per la tutela dei gatti, in Quebec, Canada, ha ricevuto una richiesta di aiuto per due gattini molto speciali che avevano un disperato bisogno di essere salvati.
“Sono stati trovati fuori in un cortile da una signora. Mi ha contattato e mi ha inviato le foto dei gattini che mostravano come ad entrambi mancasse una zampa”, ha raccontato Marie a Love Meow.
Al momento del ritrovamento, nonostante le ricerche, la mamma gatta non è stata trovata daKittens with 3 Paws and Extra Toes Share a Strong Bond After Being Found Together in Backyard - Love Meow nessuna parte. I gattini erano disidratati, non riuscivano a mangiare da soli e avevano bisogno di cure mediche urgenti per le loro zampette.
All’età di una settimana e mezzo, il fratello e la sorella stavano combattendo contro le infezioni. Il veterinario non era sicuro che ce l’avrebbero fatta. Nonostante la prognosi infausta, Marie e tutti gli altri al rifugio erano speranzosi che i piccoli avrebbero vinto la loro dura battaglia.
Sake, il maschietto, un gattino bianco e nero, era particolarmente fragile. Sua sorella Sakura, una soriana, aveva preso l’abitudine di cingerlo con il suo corpo come per dargli forza e proteggerlo. “Fin dall’inizio, i due piccoli sono stati molto legati e si sono sempre coccolati”, ha detto Marie a Love Meow.
AI gattini sono stati somministrati antibiotici e curati. La loro famiglia affidataria ha scrupolosamente mantenuto le ferite pulite e osservato ogni cambiamento in ogni momento, e ne è stato ripagata”.
Grazie a cure meticolose, i fratellini si sono ripresi e il loro appetito è aumentato. Così hanno cominciarono a ingrassare e a prendere forza.
Entrambi i gattini hanno dita extra e pollici opponibili sulle zampe, il che li rende polidattili.
I gattini, nonostante le poche probabilità, hanno superato i momenti critici con successo, grazie al tempestivo salvataggio e alla dedizione della loro famiglia adottiva. Fratello e sorella sono stati i più grandi sostenitori l’uno dell’altro durante tutto il periodo critico. A sei settimane ora, stanno teneri abbracci di gattinidiventando più giocosi e curiosi di ciò che li circonda, e le loro personalità stanno emergendo.
Ma alcune cose non cambiano mai: Sake e Sakura  completamente inseparabili. Avere tre zampe non li trattiene dall’amare la vita. “Chi ha detto che non possono vivere su tre gambe? Sono perfettamente imperfetti”, ha aggiunto Marie.

Categorie: Storie del cuore