Si è celebrata il 6 settembre, per la prima volta, la Giornata Nazionale del Gattile istituita da Ultima Petfood – la marca esperta dell’alimentazione per cani e gatti – con il patrocinio di ENPA, l’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali. Con questa Giornata, Ultima desidera celebrare l’impegno dei tanti volontari che ogni giorno si prendono cura dei gatti più bisognosi esensibilizzare tutti sull’importanza del non abbandonarli e di adottarli per dare loro una casa e una famiglia.Il Natale sostenibile e solidale dei nostri amici animali - LifeGate
In linea con il claim di Ultima, “Insieme per una vita migliore”, la Giornata Nazionale del Gattile vuole essere anche un momento per sottolineare il valore che gli animali hanno nella vita dei pet parents e contemporaneamente l’impegno di questi ultimi nel garantire da un lato serenità ai gatti abbandonati e dall’altro agire concretamente, tramite adozione, con un impatto positivo sulla società.
Un progetto valoriale e continuativo creato da Ultima con Enpa per mettere in luce un problema molto delicato e fare educazione sugli abbandoni, che solo nel 2021 sono stati 101.309 secondo i dati pubblicati dal Ministero della Salute, e sensibilizzare le famiglie italiane sull’importanza delle adozioni. Adottare però deve essere un processo consapevole che parta dalla cultura degli animali e del loro benessere. Per questo motivo Ultima con il supporto degli esperti Enpa ha deciso, partendo dall’istituzione della Giornata Nazionale del Gattile, di avviare un progetto di educazione dei futuri pet parents su tutte le tematiche inerenti a una vita assieme ai nostri amici a quattro zampe. Quando si adotta un gatto, infatti, è importante essere informati su tutto ciò di cui avrà bisogno affinché possa vivere una vita quanto più lunga, serena e in salute possibile: alimentazione, attività fisica e benessere in generale.Sterilizzazione: e se ancora hai dei dubbi, ecco perché non devi esitare -  Per appassionati di gatti
Secondo Meir Levy, medico veterinario Enpa, è infatti fondamentale che i pet parents siano consapevoli di due aspetti fondamentali nel momento in cui si decide di accogliere un gatto nella propria vita quotidiana: corretta alimentazione e sterilizzazione. “Negli ultimi decenni è di enorme interesse lo stretto rapporto tra sistema immunitario e popolazione batterica dell’intestino. Per questo motivo è fondamentale un’alimentazione corretta e bilanciata per i nostri gatti: i cibi di elevate qualità e semplicità e non estremamente elaborati contribuiscono alla formazione e al mantenimento di una buona flora batterica intestinale e di conseguenza a una buona e stabile immunità. Un altro fattore importante per contribuire al benessere degli animali e per prevenire gravi malattie è la sterilizzazione”, continua Meir Levy. “Infatti, un animale correttamente sterilizzato non è più soggetto a rischi delle malattie dell’apparato riproduttivo, è meno soggetto alla trasmissione di malattie virali come ad esempio FIV, FelV e Sarcoma di Sticker e inoltre – in assenza di stimoli ormonali – spesso si evitano lotte, morsicature e graffiature”.Perché i gatti maschi attaccano i cuccioli?
“Il concetto di “Insieme per una vita migliore” è al centro di tutte le nostre attività: sappiamo che i nostri amici a quattro zampe rendono la nostra vita migliore e ci impegniamo fortemente per potergli offrire il meglio: partendo dalla realizzazione di ricette appositamente formulate per le loro esigenze, complete e bilanciate, al desiderio di fare del bene. Per questo motivo avere Enpa, che da molti anni si occupa proprio di proteggere gli animali, al nostro fianco in questo progetto è motivo di grande orgoglio” ha affermato Giulia Frenquellucci, Senior Brand Manager Ultima Italia.
L’impegno di Ultima nell’assicurare il benessere degli animali è supportato inoltre da gesti concreti. Nel corso degli ultimi anni Ultima ha donato ad ENPA oltre 200mila pasti di cui la metà solo quest’anno.