Il portale dedicato
al mondo degli animali
Online
dal 2010

Patrocinato 
dall’Ente 
Nazionale 

Protezione 
Animali 

Con il patrocinio di ENPA

Mondo animale

Trasporto animali via mare, Commissione Ue chiede requisiti più severi a tutela del benessere animale

21/02/2023

Ogni anno, milioni di animali vivi sono trasportati su strada, via mare, su rotaia e per via aerea tra gli Stati membri e verso paesi terzi per scopi di allevamento, riproduzione, ingrasso e macello. Il loro benessere durante questi viaggi dovrebbe essere garantito da norme dell’UE, in vigore dal 2005. Tuttavia, non è così, troppo spesso le navi stalla rappresentano una delle modalità di trasporto di animali vivi a maggior sofferenza, a causa di lunghi viaggi, spazi angusti e spesso condizioniEuropa: il trasporto di animali vivi è disastroso difficili del mare. Gli eurodeputati ora  hanno chiesto requisiti più severi per il trasporto di animali via mare con la proposta sulla revisione della normativa sul benessere animale, attesa per ottobre 2023, rimanga incentrata sulla necessità assoluta di diminuire le sofferenze di milioni di animali dovute ai trasporti.
La Commissione europea deve essere impegnata ad evitare il ripetersi di incidenti come quello del 2019 a largo delle coste romene, un naufragio in cui morirono migliaia di ovini. Secondo le misure proposte da Bruxelles, l’Agenzia europea per la sicurezza marittima (Emsa) creerà una banca dati europea per registrare tutte le ispezioni.
I nuovi requisiti si applicheranno quindi alla tenuta dei registri, alle procedure di emergenza, alle strutture ai punti di uscita e all’approvazione delle navi da allevamento per il trasporto degli animali. “Gli incidenti verificatisi negli ultimi anni con le navi per il trasporto di bestiame hanno dimostrato chiaramente che alcune pratiche attuali non sono accettabili e compromettono il benessere degli animali – ha detto la Commissaria competente, Stella Kyriakides -. Grazie alle nuove norme assicuriamo che i controlli siano migliorati”.


Categorie: Cura e gestione, Mondo animale