Christian Nielsen, un bimbetto di 8 anni, per Natale aveva un solo desiderio: voleva che il suo piccolo gatto grigio, Thistle, tornasse a casa. Non ne voleva un altro, neppure se uguale, doveva essere proprio il suo amato “orsacchiotto” come era solito vezzeggiare il micio.
Un compito non facile anche per Babbo Natale. Thistle era scomparso da oltre cinque settimane e ad aumentare la preoccupazione della famiglia Nielsen l’ulteriore difficoltà visto che Thistle non sapeva davvero come muoversi nel quartiere  dove si era appena trasferiti.
Infatti i Nielsens, quattro bambini dai 3 agli 11 anni; mamma; papà; e, fino alla scomparsa di Thistle, due gatti si erano appena trasferiti da Boston. Quindi tutto nella zona per il micioA missing cat, four heartbroken kids and a Christmas miracle - Orlando  Sentinel disperso era sconosciuto.
Thistle, poi – un felino timido come i Russian Blue – non amava i posti sconosciuti, ma da quando era stato salvato e adottato, aveva già viaggiato dalla Georgia a Boston e poi da Boston a Orlando nei suoi primi due anni di vita. Odiava i viaggi in macchina, i rumori forti e gli estranei e, a differenza di sua sorella, Rye, che esplorava e cacciava, Thistle si avventurava raramente oltre la veranda sul retro della nuova casa dei Nielsen, dove aveva la sua cuccia e la lettiera.  Se voleva, poteva andare nel cortile perlopiù recintato, ma di solito preferiva essere coccolato da uno dei bambini, che lo portava in giro come un pelouche.
“Thistle è come l’orsacchiotto della famiglia”, ha detto la mamma di Christian, Taylor Nielsen. “Mio marito ha detto: ‘Cosa faremo? Christian ha detto specificamente che non vuole un altro gatto.’”
All’inizio, i bambini piangevano ogni notte. E ogni giorno giravano il quartiere e dintorni, andando di porta in porta e fermando tutti quelli che incontravano. Hanno anche controllato un altro quartiere nelle vicinanze, per ogni evenienza, e Taylor ha postato su un sito Web di animali smarriti , PawBoost.com , che si collega a una rete di 785 pagine Facebook locali per animali smarriti.
Taylor ha ricevuto molti messaggi simpatici ed empatici, ma nessun indizio concreto. Dopo alcune notti, lei e suo marito hanno riunito i bambini e hanno cercato di offrire uno scenario allegro.
Per conoscere se, e come, Babbo Natale abbia riportato a casa Thistle esaudendo il desiderio del piccolo Christian, cliccare qui

Categorie: Storie del cuore