Una giovane donna messicana ha condiviso l’immagine del un parroco di una città di Coahuila de Zaragoza  che partecipa alla celebrazione della messa tenendo in grembo il suo cane.
Il sacerdote, prima dell’inizio della funzione, si è scusato spiegando che il suo cucciolo era molto malato e se lo avesse lasciato solo avrebbe pianto, così lo ha portato a messa con lui come ha riportato sul suo account Twitter @tupelirosafav la ragazza che ha dato la notizia.
Un gesto tenero e protettivo che non ha mancato però di scatenare critiche sui social Nonostante sia stato criticato per le sue azioni, il sacerdote si è difeso dicendo che “non voleva abbandonarlo”.
Molti degli utenti hanno capito questo gesto d’amore, avendo belle parole per il religioso “Se è malato e non l’hai lasciato solo, questo è un atto d’amore”.
I nostri animali domestici sono responsabilità di ciascuno di noi. Quando sono malati, ancor più, hanno bisogno di cure e attenzioni come i bambini e vedono in noi quelle figure quasi “genitoriali” che possono farli star meglio. È meglio avere qualche critica che lasciare sole queste creature in situazioni difficili.
Fonte: https://twitter.com/tupelirosafav

Categorie: News dal Mondo