Lo hanno chiamato Rocky come il pugile, perchè è un minuscolo lottatore che vuole vivere ed ha solo 20 giorni. Tenero e tosto ha messo al tappeto pure la cattiva sorte! Lo avevano abbandonato in un campo, ammalato, con gravi problemi agli occhi e respiratori. Durante la passeggiata serale un signore del posto lo ha potuto salvare grazie al suo bravo cane che, trovandolo e leccandolo amorevolmente, ha richiamato la sua attenzione.
Non sapendo come accudire un micino così piccolo e cagionevole, l’uomo si è rivolto all’Enpa
La Delegata Enpa campana si è precipita a prenderlo e poi le prime cure, il biberon notturno, i contatti telefonici e la solita corsa alla Clinica veterinaria. Dopo alcuni giorni di ricovero e tante cure a casa della volontaria l’ex trovatello è sempre più in salute.
Rocky è già in preaffido  con una buona famiglia del posto (anche se la balia lo sta ancora allattando).
Per questo piccolo miracolo si deve dire grazie al cane buono, al padrone, alle volontarie che si sono prese cura di lui e a quanti consentono con il loro sostegno che tutto ciò sia possibile. 
Rocky è uno dei tanti scriccioli abbandonati ovunque In questo periodo, le sezioni  di tutta l’Italia hanno bisogno d’aiuto per stalli casalinghi e balie: una preziosa accoglienza temporanea che è fondamentale per salvare tante piccole vite.
Tutti, se possiamo, aiutiamo ospitando una cucciolata fino al momento dell’adozione. Contattiamo la sezione Enpa più vicina.
Tutti possiamo fare la differenza supportando l’impegno Enpa ricordandocene quando doniamo e firmiamo per il 5XMILLE: l’ENPA possiamo essere tutti noi insieme! Cinque per mille all'ENPA: la campagna 2021 è “Made in Brianza”. | Enpa  Monza e Brianza

Categorie: News