Per il secondo anno consecutivo il Parco naturale Adamello Brenta e Lav rinnovano la loro collaborazione con il progetto, #ALLTOGHETER, che prevede lo sviluppo di alcune attività che hanno l’obiettivo di favorire la convivenza fra i cittadini e la fauna selvatica, con un occhio di riguardo particolare rivolto agli orsi e alla prevenzione degli incidenti.
Quest’anno i “Bear ambassador”, gli attivisti dell’associazioneIo sto con gli orsi animalista, saranno presenti in Vallesinella, una delle principali “porte di accesso” alle Dolomiti di Brenta in Trentino e una delle mete più frequentate, per le sue suggestive cascate, per informare i visitatori sulla presenza nel territorio del Parco della fauna selvatica e in particolare dell’orso.
Al loro fianco gli operatori del Pnab, che accolgono i visitatori presso i parcheggi di attestamento e i punti informativi all’imbocco dei sentieri.Il progetto nasce dalla convinzione che, dopo la reintroduzione degli orsi in Trentino, sia importante rafforzare la comunicazione rivolta ai cittadini, residenti e turisti, sui temi della convivenza uomo-fauna selvatica. (ANSA).