Francisca Franken, una giovane tedesca, si era da poco trasferita in un nuovo appartamento dove era consentito avere animali domestici, e lei desiderava da tempo avere un gatto che vivesse con lei.
Francisca stava navigando sul sito web di un rifugio per animali quando ha visto una faccia che l’ha bloccata.
“Ho visto la sua foto e mi sono innamorata lo stesso momento che l’ho vista”, ha detto Francisca a The Dodo . “Beh, all’inizio ho riso perché le foto erano così divertenti e non avevo mai visto un gatto come questo prima.”
Il gatto, anzi gatta, sulla pagina web del rifugio era identificata con il nome Diva ma la sua non era una faccia daQuesta è Bean, una gatta che nessuno voleva perché ritenuta "brutta" star: imbronciata e scura sembrava essere permanente arrabbiata. Come tanti gatti di ricovero, Diva aveva vissuto una vita dura. È stata raccolta mentre si aggirava in un parcheggio per roulotte e, quando era arrivata al rifugio aveva mostrato una serie di problemi di salute tra cui un’infezione agli occhi.
Niente di tutto ciò importava a Francisca, certa che Diva fosse destinata a essere sua! Chiamato il rifugio aveva lasciato un messaggio, così eccitata che riuscì a malapena a dormire quella notte.
“Ho ricevuto una chiamata da incredula signora del rifugio che mi ha chiesto se Bean, questo è ora il nome della micia, fosse davvero il gatto per cui volevo fare domanda di adozione perché, a quanto pare, nessuno si era interessato a lei prima”, ha detto Francisca. “La donna che mi ha chiamato aveva paura che avessi premuto il pulsante sbagliato o qualcosa del genere.”
“Bean era (ed è ancora) così piccola, le gambe molto tozze e una coda corta e la faccia più piatta che avessi mai visto “, ha spiegato Francisca. “Ho iniziato a piangere quando sono entrata nella sua stanza perché ero così sopraffatta. Non era affatto quello che avevo immaginato, ma era molto meglio. “Molte persone che l’hanno vista al rifugio hanno detto che era brutta, ma penso che sia la “ragazza” più perfetta di sempre”, ha aggiunto.
Francisca ha portato a casa Bean quel giorno stesso! All’inizio la gatta era spaventata e desiderosa di contatto fisico, ma si è subito dimostrata una campionessa di coccole che odia stare lontano dalla sua umana. Ben presto, Francisca ha iniziato a vedere il suo lato più divertente e sapeva che Bean stava finalmente abbassando la guardia nella sua nuova casa.
Ora, loro due sono inseparabili. Bean dorme ogni notte nel letto di Francisca, la segue di stanza in stanza nel loro appartamento e va anche a passeggio al guinzaglio.
Questa è Bean, una gatta che nessuno voleva perché ritenuta "brutta"“Bean non è un vero animale da supporto emotivo, ma sicuramente mi ha già aiutato a superare momenti difficili, e non riesco a esprimere a parole quanto la amo”, ha detto Francisca. “Lei significa il mondo per me e merita tutto l’amore dopo aver passato un periodo così difficile prima di venire da me.”
Portare Bean a casa, nelle parole di Francisca, è stata “la cosa migliore che le capitasse”. Il fatto che nessun altro pensasse che Bean fosse carina la rende ancora più attraente per la sua adorabile mamma umana!
La bellezza è davvero negli occhi di chi guarda, ma chi potrebbe mai pensare che questa gatto fosse brutta? È una tale dolcezza! Francisca spera che la storia di Bean ricordi agli altri di guardare prima i rifugi quando cercano un pet veramente speciale!

Categorie: News dal Mondo