Non è passato molto tempo dalla notizia del vaccino russo per gli animali che dagli Stati Uniti arriva la notizia della sperimentazione negli USA di un vaccino anti-Covid dedicato ai gatti. La notizia riportata dall’Ansa informa che a produrlo sarebbe l’azienda italiana Evvivax, una spinoff della biotech Takis, che in nel nostro paese ha avviato la sperimentazione clinica di un vaccino anti Covid a Dna. “Più ricerche hanno finora dimostrato che il gatto può essere contagiato dal virus SarsCoV2”, ha detto all’ANSA Luigi Aurisicchio, amministratore delegato e direttore scientifico delle aziende biotech Takis ed Evvivax. La sperimentazione viene condotta su 11 gatti domestici, arruolati volontariamente nello studio dai loro umani. Era necessario che tutti fossero in buona salute e negativi al tampone molecolare. “Adesso hanno già avuto la prima dose e il richiamo e i risultati sono attesi a fine aprile: allora sapremo se avranno sviluppato anticorpi e risposta cellulo-mediata”.

Categorie: News dal Mondo