Oltre trenta associazioni e comitati hanno già aderito alla “Marcia degli Aironi” per l’istituzione di “Monumento Naturale” all’Isola Sacra, ma anche per la Pace e per la tutela della Natura.
Domenica 24 aprile si svolgerà, con inizio alle 9, una marcia che, partendo dall’Oasi Lipu di Ostia e percorrendo il corso del Tevere attraverso il ponte della Scafa, giungerà a Fiumicino, alla grande area dell’Isola Sacra all’altezza del Porto Romano.
Scopo dell’iniziativa, organizzata dalla Lipu e dal Comitato Promotore Saifo è chiedere alla Regione Lazio l’istituzione, sulla zona alle spalle di Passo della Sentinella, di un Monumento Naturale.Scarica sfondi tre aironi bianchi, lago, bianco, uccelli, animali,  Ardeidae, aironi per desktop libero. Immagini sfondo del desktop libero
Un’area protetta che tuteli la biodiversità dell’area (dove è presente una Zona Speciale di Conservazione riconosciuta a livello europeo) e le tante specie di uccelli che lì hanno deciso di nidificare e sostare, in continuità con l’Oasi Lipu sul lato di Ostia. “Il monumento naturale permetterebbe, infatti, di vietare l’attività venatoria e di valorizzare concretamente questo prezioso territorio, partendo dalla creazione di sentieri natura e dalla promozione di un turismo naturalistico. Ad oggi già più di trenta associazioni, sindacati e cooperative hanno aderito all’appello ed altre stanno aderendo in queste ore. L’altro grande messaggio che la marcia vuole lanciare, oltre a quello ambientalista, è un pieno sostegno alla pace, contro la guerra.
Tema di tragica attualità che, come ormai chiaro, è intimamente intrecciato alla sostenibilità energetica delle nostre società”, sottolineano Lipu e Saifo. (ANSA).