Per amore si fanno pazzie e Mario, un orso marsicano, per raggiungere la sua amata orsa Yoga si è avventurato per diversi chilometri fuori del proprio territorio, nel Parco nazionale d’Abruzzo,  Una sorta di “fuga d’amore” per Mario, 3 anni, circa un quintale di peso e munito di radiocollare, protagonista di recente di un’incursione in un’abitazione nel comune di Villavallelonga (L’Aquila), dove ha costretto i proprietari a calarsi da una finestra nel cuore della notte. Dopo aver attraversato le montagne,l’animale ha raggiunto Pescasseroli (L’Aquila), dove si trova il Centro visita del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm), per raggiungere l’orsa. Arrivato al recinto dell’amata Yoga, Mario si è fermato per un po’ di tempo, insofferente, vista l’impossibilità di entrare e avvicinarsi all’orsa, molto più anziana e come lui protagonista di diverse scorribande. A fatica il personale del Parco è riuscito a ricondurre l’orso Mario sul sentiero da dove era arrivato. L’amore non conosce ostacoli e Mario sicuramente ritenterà
Categorie: News dal Mondo