La definiscono con tronfio orgoglio “più antica fiera ornitologico-venatoria d’Italia”. E’ la Sagra dei Osei che vede il suo clou nel primo fine settimana di settembre. Per tutta la742 anni di prigionia alla Sagra dei osei di Sacile - YouTube durata della sagra i ristoranti e la cucina della associazione Sagra dei Osei di Cisano proporranno i rinomati piatti tipici locali a base e osei e selvaggina.
Anche quest’anno quindi non sono mancate le proteste di gruppi ambientalisti e animalisti, che si schierano in difesa degli animali esposti. Gli animali selvatici (spesso catturati in natura con reti o trappole per essere utilizzati dai cacciatori come richiami per catturarne altri) o esotici sono spesso chiusi in gabbie o teche.Alcune associazioni, come la Lega Anti Vivisezione (LAV) – si spingono a chiedere la sospensione definitiva dell’evento.
La Sagra dei Osei – denunciava la Lega Anti Vivisezione – può essere considerata a tuttiLA SAGRA DEGLI OSEI DI SACILE: IL GIARDINO DELLA SERENISSIMA gli effetti un “wetmarket” e, proprio come succede nei mercati asiatici di animali vivi, può favorire il salto di specie di qualsiasi virus.
La pubblicità dell’evento recita: “Assaporate il ricordo di tempi passati…” . Ma non vogliamo tramandare  queste violenze, i giovani devono imparare che gli uccelli sono nati liberi e che soltanto chi è prigioniero di stupide ed arretrate sagre li ammassa in crudeli gabbie !!!!!!

Categorie: Animali e Cultura