Minette, quattro anni fa, era in Italia per una vacanza con il suo proprietario, Robert Kolb,  quando fece perdere le sue tracce per essere inaspettatamente ritrovata in Svizzera.
Robert Kolb, un francese di Saint-Maurice-sur-Moselle (Vosges), possiede una seconda casa in Italia, a Porlezza, in provincia di Como. Si trovava qui in vacanza con la sua gatta Minette, quando la micia  è scomparsa. L’uomo ha cercato Minette ovunque per quattro giorni poi, per impegni in Francia, è dovuto tornare a casa disperato senza di lei.
Ogni estate, al suo ritorno in Italia, l’uomo ha continuato a cercare la sua Minette Senza successo . Qualche giorno fa però, il  “ Vosges Matin ”, attraverso il registro di identificazione nazionale dei carnivori domestici, ha rintracciato Robert Kolb annuncianddogli che Minette era stata trovata da una donna di 25 anni in un tunnel stradale in Svizzera. Il suo chip gli haRecupero e identificazione degli animali morti sul territorio. Da ENPA di Monza e Brianza una lettera a tutti i Sindaci della Provincia | Enpa Monza e Brianza permesso di essere identificata.
La storia non dice come la gatta sia sopravvissuta, se ha avuto chi l’ha aiutata o come e quanto tempo sia rimasta in Svizzera.  Per Kolb l’importante è che ora sia di nuovo con lui. L’uomo, ricevuta la telefonata, ha preso la sua macchina ed è andato a recuperare la sua Minette che lo ha riconosciuto subito e insieme sono tornati a casa nei Vosgi. L’ennesima storia che sottolinea quanto sia importante dotare di microchip i nostri animali, una tutela contro i furti e gli smarrimenti.

Categorie: Uncategorized