Il portale dedicato
al mondo degli animali
Online
dal 2010

Patrocinato 
dall’Ente 
Nazionale 

Protezione 
Animali 

Con il patrocinio di ENPA

I bisogni fondamentali del cane

27/03/2024

Lo psicologo americano Maslow (1908-1970) ha analizzato i bisogni dell’uomo e li ha strutturati su una piramide, alla cui base troviamo i bisogni primari (fisiologici), per salire ai livelli superiori in cui troviamo quelli “più psicologici”, ma non meno importantiLa Piramide di Maslow. Conoscere i bisogni fondamentali del cane per evitare errori per una vita “sana”.
La teoria di Maslow è stata successivamente applicata al cane, in quanto essere vivente capace di provare emozioni.
Lo stato di benessere di un cane dipende dalla possibilità di soddisfare regolarmente i suoi bisogni, sia quelli fisiologici, sia quelli psicologici.
Conoscere i bisogni del cane è fondamentale per conoscere il proprio cane e capire quanto sia importante soddisfarli per il suo  benessere psico-fisico e per una serena convivenza.
Molte criticità nel rapporto cane-proprietario e alcuni comportamenti inappropriati emessi dai cani derivano infatti proprio dal mancato appagamento dei loro bisogni quotidiani di vita.
Le uscite, ad esempio, sono importanti non solo per l’espletamento dei bisogni fisiologici, ma anche per la condivisione di attività con il proprietario (la passeggiata), per il contatto con il mondo esterno, per  la possibilità di incontrare altri simili ed avere interazioni diverse.
Condividere la vita con il suo proprietario, per un animale sociale come il cane, è indispensabile, così come lo è sentirsi parte di un gruppo e trarre un senso di protezione da questa appartenenza.
Un cane con un adeguato livello di autostima avrà la capacità di affrontare situazioni nuove, di scacco, in cui mettere in atto strategie per risolvere piccole difficoltà che lo aiuteranno ad aumentare il suo bagaglio esperienzale.


Categorie: Cani, Cura ed Educazione