Una famiglia del West Virginia il cui gatto era scomparso due mesi fa dalla loro vecchia casa a Bridgeport ha detto che l’amato micio è riapparso misteriosamente questa settimana fuori dalla nuova casa dei suoi proprietari a Morgantown, a circa 40 miglia di distanza.
Secondo WBOY-TV e McClatchy News , Halie Kutscher, proprietaria del micio, ha detto che la sua famiglia stava caricando il camion del trasloco quando il loro gatto rosso di 2 anni, Oliver, ha iniziato a giocare con il loro cane, Sasha, fuori dalla loro casa di allora a Bridgeport.
“L’ultima volta che ho visto Oliver, Sasha lo aveva inseguito su un albero” – ha detto a WBOY – dopodiché, non si è più trovato da nessuna parte” ha detto ai notiziari.Lost cat makes 40-mile journey to owner's new home | WBOY.com
Il signor Kutscher è tornato settimanalmente nella casa vuota per cercare Oliver scomparso fino a quando la casa non è stata venduta, ha riferito WBOY. La famiglia Kutscher ha poi detto ai nuovi proprietari di tenere d’occhio se si fosse visto il loro gatto rosso.
Ma, a quanto pare, Oliver aveva dei piani suoi. Un pomeriggio Nick ha notato un soriano rosso nel cortile del suo vicino a Morgantown.
“Oh mio Dio, sembra Oliver”, ha detto Kutscher a WBOY . “Corro in casa, corro nel seminterrato, corro fuori dalla porta sul retro, giù nell’erba. Mi vede arrivare e inizia a correre verso di me. Stiamo correndo l’uno verso l’altro come in una scena di un film al rallentatore, e lui mi permette di prenderlo in braccio”.
I Kutscher hanno portato il gatto dal veterinario per verificare la presenza di un microchip.
“La scansione del microchip dal veterinario conferma che in effetti è Oliver!!” Kutscher ha scritto in un post su Facebook . “Nel complesso è in buona salute e sta benissimo. Prenderà un antiparassitario orale per i prossimi cinque giorni per precauzione”.Il gatto Oliver ha percorso oltre 60 chilometri per ritrovare la sua famiglia smarrita durante il trasloco - La Stampa
Alla domanda su come il gatto abbia potuto fare il viaggio verso la nuova casa della famiglia, l’analista senior della Humane Society degli Stati Uniti Danielle Jo Bays ha detto a McClatchy di non essere sicura.
“Una delle cose che mi piacciono così tanto dei gatti è che a volte ci confondono”, ha detto Bays, che ha ipotizzato che il gatto potrebbe essersi intrufolato su un camion in movimento e essersi confuso dopo aver raggiunto Morgantown.
“Ha viaggiato per almeno 60 chilometri nel corso di due mesi per trovarci”, ha scritto su Facebook . “Ho sentito di cose del genere che sono accadute, ma non ho mai creduto davvero che fosse possibile. Ora credo. Tutto è possibile. Il nostro Oliver Kitty è di nuovo a casa!”

Categorie: News dal Mondo