Il portale dedicato
al mondo degli animali
Online
dal 2010

Patrocinato 
dall’Ente 
Nazionale 

Protezione 
Animali 

Con il patrocinio di ENPA

Gatti

Gatto lanciato a Lanusei, identificati i minori responsabili. Enpa denuncia e chiede pericolosità sociale

09/07/2024

Sono stati identificati e denunciati alla Procura per i minorenni di Cagliari i due ragazzini che hanno lanciato un gattino dal ponte a Lanusei, in provincia di Nuoro, e postato sui social il video: hanno 14 e 17 anni. La segnalazione è arrivata anche all’Ente Nazionale Protezione Animali che, attraverso il suo ufficio legale tramite l’avvocato Enpa Claudia Ricci, ha presentato denuncia e chiesto il riconoscimento della pericolosità sociale. Inoltre Enpa è pronta ad agire civilmente anche nei confronti dei genitori dei ragazzi.
Nel video ormai tristemente noto viene ripresa la violenza: il ragazzino 14 enne afferra un gattino nero e lo lancia da una strada sopraelevata oltre il guardrail nel vuoto. Gli amici presenti, tra cui una ragazza di 17 anni, lo incitano e, una volta commesso il reato, ridono insieme.
“E’ aberrante pensare che esistono giovani così crudeli, violenti, insensibili – afferma Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa – che si divertono a maltrattare gli animali, probabilmente per noia. Una vera vergogna! Purtroppo non sono casi isolati e questa è la cosa che preoccupa di più! I casi raccapriccianti che coinvolgono minori sono sempre più numerosi ed è necessario punire severamente questi reati. Da tanti anni ormai Enpa insieme a LINK ITALIA, sottolinea l’importanza di interpretare la crudeltà sugli animali come indicatore di pericolosità sociale. Si potrebbero salvare tante vite punendo con severità chi maltratta o uccide gli animali. Con il nostro ufficio legale denunciamo sempre alla procura per i minorenni e parallelamente instauriamo dei giudizi civili per chiedere un risarcimento ai genitori. Questi orrori non possono e non devono restare impuniti!”


Categorie: Gatti, News dal Mondo