La Turchia è un paese per gatti. Qui i felini sono amati e rispettati e possono contare sull’aiuto dei cittadini e delle strutture. Lo dimostra la vicenda di una gatta di strada che, dopo aver dato alla luce i suoi piccoli, si è accorta che qualcosa non andava per i cuccioli e uno alla volta li ha portati in una clinica veterinaria dove sapeva avrebbe ricevuto aiuto. I medici della struttura la conoscevano e non di rado le offrivano qualche bocconcino speciale.
La mamma- gatta si è presentata portando, a uno a uno, tre dei suoi cuccioli, con miagolii acuti per attirare l’attenzione.
I veterinari le sono andati incontro raccogliendo dalla sua bocca i tre micini che non riuscivano ad aprire gli occhi. I piccoli affetti congiuntivite una patologia frequente nei gatti di strada che se non diagnosticata in tempo.
può generare gravi complicazioni. 
I veterinari hanno subito trattato l’infezione con alcune gocce oculari consentendo, in breve tempo, ai gattini di aprire finalmente gli occhi. (video)
Lo scorso anno, sempre in primavera, un’altra gatta portò il suo piccolo all’ospedale di Kukucekmece, un sobborgo di Istanbul. Entrambe le mamme sono state accolte e sfamate. I cuccioli curati e poi indirizzati verso strutture per avviarli all’adozione.

 

Categorie: News dal Mondo