Lo spirito Natalizio non ha certo trovato posto nel cuore di una donna che a ridosso della  festività, a Fiorenzuola (PC), fingendosi una passante occasionale intenta a vezzeggiare un trovatello sperso sul greto dell’Arda, stava invece abbandonando il suo cane. Il vergognoso piano della donna è stato smascherato e lei stessa identificata dalle Guardie Zoofile dell’Enpa di Piacenza che ora presenteranno denuncia per abbandono (art. 727 CP) e per aver rilasciato dichiarazioni mendaci (art. 496 CP).
Il cane, di nome Pablito, è stato recuperato ed è attualmente ospitato dal canile municipale di Fiorenzuola e a breve, dopo le vaccinazioni, sarà adottabile e non sarà difficile trovare un’umana migliore.

 

         

        Categorie: News