Un coccodrillo si stava dirigendo lentamente verso un cucciolo di elefante certo di potersi procurare un buon pasto senza pericolo. Non aveva però fatto i conti con una mamma pronta a tutto per difendere il suo piccolo e proprio quando stava per sferrare l’attacco contro il cucciolo,  l’elefantessa è intervenuta calpestandolo fino a ucciderlo.
Un video girato nella Repubblica dello Zambia mostra le immagini incredibili della violenza dell’elefantessa. La scena incredibile è stata filmata da un turista Hans Henrik Haahr durante un safari ed è diventata subito virale.
L’elefantessa prima lo ha spinto con la testa, poi lo ha calpestato ripetutamente. Il predatore ha perso la vita travolto sotto il peso di oltre 3 tonnellate.

 Gli elefanti per natura sono animali molto pacifici ma vere furie se percepiscono una minaccia specialmente le femmine possono diventare aggressive  quando percepiscono un pericolo per la prole.

Categorie: News dal Mondo