Jack, cane del Soccorso alpino Fvg ridotto in fin di vita daun boccone avvelenato, e’ fuori pericolo.
Il cane, un’australian kelpie, domenica aveva ingerito esche avvelenate con lumachicida durante una passeggiata con il suo conduttore a Chialina di Ovaro (Udine). L’animale – fa sapere il Cnsas Fvg – e’ stato estubato, ha mangiato e si sta riprendendo presso la clinica veterinaria di Padova, dove era stato ricoverato d’urgenza grazie alla prontezza del suo padrone, assieme al quale forma una delle Unita’ cinofile del Cnsas regionale. Jack rimarra’ in osservazione fino a mercoledi’ pomeriggio, per fugare i dubbi su eventuali danni neurologici dovuti al lumachicida ingerito. (ANSA).

Categorie: News