I dipendenti dell’aeroporto di Linate hanno trovato un cormorano in evidente difficoltà, vicino ad un hangar dello scalo milanese. Non riuscendo a capire perché si trovasse in quello stato, incapace di riprendere il volo, hanno contattato la Sezione di Milano dell’Ente Nazionale Protezione Animali.
“All’arrivo del nostro addetto al soccorso – afferma l’Enpa di Milano – l’animale probabilmente debole, si è fatto catturare molto facilmente. E’ stato trasferito presso la nostra clinica veterinaria, dove è stato comunque accertato un eccessivo dimagrimento. Dopo essere stato alimentato, ha subito mostrato segnali di recupero. Ed è stato poi trasferito al Centro Recupero Animali Selvatici di Vanzago e, se tutto proseguirà per il meglio come sembra, sarà presto liberato!”