Complice la pandemia aumenta l’acquisto del cibo di animali attraverso l’e-commerce. E’ quanto afferma l’ultimo rapporto Iri-Assalco sul mercato petfood. Il valore del mercato italiano di cibo per animali ha superato i 2 miliardi di euro di fatturato totale nei primi 8 mesi del 2020 – un dato quest’ultimo che conferma il trend positivo del settore, con un incremento del +2,8% rispetto al 2018. Da un lato il canale e-commerce, che cresce a doppia cifra dal 2018, ha toccato nel 2020 picchi del +220% (marzo 2020/marzo 2019); dall’altro le startup – che fanno dell’online l’unico canale distributivo – attirano le attenzioni degli investitori. E’ il caso della milanese Dog Heroes, la startup italiana che, puntando sull’online, vuole rivoluzionare in chiave “sana” il cibo per cani: nei primi 16 mesi di attività, ha consegnato oltre 95.000 porzioni di pappe a 1600 cani, ha raggiunto picchi del +300% di ordini mese su mese nel primo periodo di pandemia, e da allora continua a incrementare il giro di affari, con una crescita media di oltre il 50% trimestre su trimestre.

Categorie: News