I gatti, si sa, amano rannicchiarsi nei posti più assurdi, li cerchiamo in tutti gli angoli e pertugi della casa ma sembrano spariti e qualche volta spariscono davvero. E’ quanto accaduto ad una famiglia di Denver che, in previsione di un trasloco, si è disfatta di alcuni mobili tra cui una poltrona pieghevole, regalandoli, ad un negozio di oggetti usati.
Quando i dipendenti del negozio stavano sistemando la merce entrato in giornata, secondo quanto riportato da 9 News, nel controllare il meccanismo della poltrona reclinabile, all’interno hanno trovato qualcosa che non avrebbero mai immaginato: un gatto rosso rannicchiato all’interno.
Probabilmente il micio, di nome Montequllo,  si era solo intrufolato nel suo mobile preferito, non immaginava certo che si sarebbe ritrovato in un posto così diverso da casa sua. Forse proprio il trambusto per l’ imminente trasloco aveva creato nel gatto un po’ di confusione e lo aveva portato a nascondersi nella poltrona.
II dipendenti del negozio, incerti sul da farsi, hanno chiamato le autorità competenti per far sì che si potesse rintracciare il proprietario magari leggendo il microchip. Il microchip c’era, ma non era aggiornato.
Un bel problema…. Fortunatamente però, proprio poco dopo, è arrivata la telefonata dei proprietari del gatto.
Il personale del negozio dell’usato ha messo in contatto i proprietari del gatto con il Denver Animal Shelter, dove il micio era stato portato. Così Montequllo si è rapidamente riunito alla sua famiglia.
Questa famiglia è stata davvero molto fortunata a poter riabbracciare il bellissimo Montequllo ma anche previdente quando lo ha dotato di microchip che ha permesso il lieto fine.

Credits: Denver Animal Shelter