Il portale dedicato
al mondo degli animali
Online
dal 2010

Patrocinato 
dall’Ente 
Nazionale 

Protezione 
Animali 

Con il patrocinio di ENPA

Cani

Bobi, il cane più longevo mai esistito, è morto lo scorso 11 maggio aveva compiuto 31 anni

26/10/2023

Bobi, il cane più vecchio del mondo è morto all’età di 31 anni e 165 giorni. Lo scorso febbraio era diventato il cane vivente più vecchio del mondo e il quattrozampe più anziano di sempre, Bobi è il cane più anziano del mondo: ha 31 annitagliando l’11 maggio scorso il  traguardo  dei 31 anni. Un traguardo festeggiato con una gran festa a cui svevano partecipato più di 100 invitati. Era un esemplare di rafeiro do Alentejo, una razza portoghese che ha un’aspettativa di vita media di 12-14 anni ma Bibo ha vissuto più del doppio, un primato di “vecchiaia”, sancito anche dal Guinness World Records. E convalidato anche grazie al database degli animali domestici del governo portoghese, gestito dall’Unione Nazionale dei Veterinari.
Nato e cresciuto nel villaggio di Conqueiros, in Portogallo, Bobi secondo il suo proprietario Leonel Costa è riuscito a vivere così a lungo grazie all’ambiente “calmo e pacifico” in cui si è sempreChi è il cane più vecchio al mondo: quanti anni ha - Le Cat e Dog Sitter trovato. Libero di muoversi liberamente nelle aree boschive vicino alla sua casa, non è mai stato tenuto al guinzaglio. Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, ha sempre mangiato il cibo di casa, nonostante tutte le indicazioni dei veterinari.
La vita così calma di questa celebrità canina è diventata più movimentata soltanto nell’ultimo periodo, quando lo scorso febbraio il Guinness World Record lo ha riconosciuto come l’esemplare di cane più vecchio mai esistito e ora gli ha inviato gli auguri di compleanno. “Tantissimi giornalisti e curiosi sono arrivati da tutto il mondo per fare una foto con Bobi” ha raccontato il signor Costa, che con i suoi 38 anni può dire di aver passato quasi tutta la propria vita con il suo cane. Tante, forse troppe visite, tant’è che Bobi ne ha risentito per lo stress. Sembrava essersi ripreso, invece si è spento con il conforto della sua famiglia e assistito dal suo veterinario di fiducia

 

 


Categorie: Cani, News dal Mondo