Arte, riciclo e solidarietà  e benessere, saranno  i cardini di una giornata speciale, prevista per sabato 6 agosto, dalla mattina al tramonto,  al Baubeach® di Maccarese.  Di scena le creazioni artistiche di Karen Thomas, la pittrice berlinese che da sempre mette al centro della sua ispirazione la Natura e la potenza della sua bellezza. Opere in grado di creare “l’effetto benessere”, dal momento che nascono da una profonda empatia con la Natura, unico balsamo in grado di alleviare lo stress moderno: una medicina naturale che i visitatori potranno portarsi a casa, o addirittura servirsene come oggetto di utilità. Per tutta la giornata sarà possibile attraversare il viaggio di un’anima alla ricerca della luce, in equilibrio tra il cielo e il mare (titolo di una sua personale ricerca), attraverso l’incontro con le sueTesto alternativo Opere, vecchi ombrelloni da mare con le tele dipinte dei colori dei Quattro Elementi da difendere, borse che contengono stralci di quei tessuti dipinti, di quegli ombrelloni non più utilizzabili, tele dedicate all’azzurro, al vento sull’acqua, al sole sulla sabbia.  Lampade create con pezzi di plexiglass recuperato e dipinto.
Come ogni evento accolto da Baubeach®, anche questa iniziativa si pone un preciso obiettivo: in questo caso è dedicato a sostenere il lavoro del Rifugio QUINTO MONDO di Capena, gestito dal 2002 da una Associazione di volontariato che con amore e senza alcun sostentamento pubblico ha trasformato con successo l’idea di canile in un parco di accoglienza per cani senza famiglia. Il ricavato della vendita delle Opere, sia le borse, con particolari applicazioni ottenute dalla rivisitazione delle tele delle Opere ORA O MAI PIU’ dello scorso anno, che l’Artista personalizzerà con una dedica e firma, sia i quadri a tecnica mista su tela, proposti ad un prezzo accessibile adattato alla situazione, verrà quindi devoluto per aiutare il Rifugio e i suoi ospiti, chiudendo il cerchio di una  operazione volta a creare benessere a 360 gradi, nella connessione tra l’umana specie e le altre.