Accogliamo con grandissima soddisfazione la notizia della legge approvata oggi a larghissima maggioranza in Senato che inserisce finalmente in Costituzione la tutela dell’ambiente e degli animali. Così Carla Rocchi, Presidente nazionale Enpa. L’Ente Nazionale protezione Animali ringrazia il Senato che su un tema tanto importante e sentito da tutti i cittadini si è mostrato unito con lo stesso spirito dei nostri Padri Costituenti, cogliendo il desiderio diffusissimo nel nostro Paese di una maggiore tutela dell’ambiente e degli animali. “Un fatto storico – continua Carla Rocchi – che dopo tanti anni di battaglie colma un vuoto percepito da tutti i cittadini come un vulnus, come anche i numerosi sondaggi avevano accertato.
“Mai come in questo tempo tanto difficile e complesso – conclude Rocchi – è emersa la evidenza che il mondo si salva, il futuro si costruisce se si riconoscono diritti condivisi. La tutela degli ecosistemi e della biodiversità sono obiettivi che non si possono raggiungere se non attraverso la tutela delle specie animali. Il volontariato animalista è tra i più aperti a questa evidenza proprio perché si misura ogni giorno nella difesa dei diritti dei più deboli tra i deboli”.

Categorie: News