Vi piacerebbe ballare ma nessuno vuole accompagnarvi al corso di zumba? Niente paura, lui, il vostro quattrozampe è sempre disponibile pur di farvi felici.
A Bolsena, nella Tuscia, arriva la Dog dance, ossia eseguire esercizi di obbedienza a ritmo di musica divertendosi. A maggio, infatti, all’Agri Dog di Bolsena partiranno le lezioni tenute da Fulvia Leoncini (educatore e istruttore cinofilo) e Claudia Tassi, direttrice della scuola di danza Free Dance di Viterbo, che si svolgeranno una volta a settimana, per la durata di un’ora, poi i compiti a casa faranno il resto.
La Dog dance trae origini dall’Obedience, disciplina con regolamento riconosciuto dalla Federazione cinofila internazionale. Due le categorie previste: “Hellwork to music” e “Free style”. In pratica la Dog Dance consiste nell’insegnare al cane alcuni esercizi (tricks) e creare, una volta imparati questi esercizi, una coreografia a tempo di musica. «Tutti gli esercizi – tengono a sottolineare all’Agridog di Bolsena – sono svolti senza il legame del guinzaglio: insegneremo al nostro amico cane che è piacevole e divertente fare qualcosa insieme, liberi. Provate a pensare quanto questo affiatamento può tornare utile nella vita di tutti i giorni». E aggiungono: «Per poter insegnare al cane tutto questo occorre passare del tempo con lui, divertendosi».
Dal 2006 opera in Italia l’associazione Dogdance Italia (www. dogdance. it) creata da Paola Costantino. Un’attività che, secondo la stessa Costantino «porta benefici al cane aumentandone la sua relazione con il partner umano e fovorendone lo sviluppo delle capacità fisiche e mentali». Un vantaggio in più della Dog dance è che si può svolgere anche in giardino e in casa purché tutti gli esercizi e il tempo dedicato all’allenamento siano sempre nel pieno rispetto del benessere del cane.

Info: http: //www. agridog. it – info@agridog. it – mob. 348 0827008