Un gattino di 10 settimane è stato portato in un rifugio con ferite sulle zampe e la parte posteriore . Un mucchietto di pelle e ossa con un disperato bisogno di aiuto. I volontari pur dando tutta la disponibilita per aiutare Indy Scoots, questo è il nome dato al gattino, non erano esperti nelle complesse cure necessarie.shelter kitten
Michelle Fournier, sostenitore della St. Francis Society Animal Rescue in Florida, si è imbattuta nell richiesta di aiuto del rifugio per dare al piccolo Indy Scoots una possibilità di sopravvivere.
“Sentivo nel mio cuore che dovevo prendere Indy. Non mi ero mai presa cura di un gattino paralizzato prima, ma sapevo che potevo farlo e che avrebbe funzionato”, ha condiviso Michelle con Love Meow.
Ha subito contattato il rifugio per conoscere la diagnosi medica sul micino. Michelle riuscì a malapena a dormire quella notte pensando a Indy.
“Ho assicurato la mia disponibilità a sostenere le spese mediche e se mi fosse stato consentito di prendere Indy, non importava se non avrebbe camminato mai, e avrebbe sempre avuto bisogno di aiuto, mi sarei assicurata personalmente che sarebbe stato curato”.
“Quando è arrivata la mattina, ho avvertiti con una telefonata il rifugio e sono andata. Arrivata lì, l’incredibile: Indy aggrappato  alle sbarre.  Le persone al rifugio lo adoravano assolutamente. Sono sicuro che è grazie a loro che ha superato la notte. “snuggly kitten
Il piccolo Indy era riuscito ad arrampicarsi e salire fino allo sportello del box con le zampe anteriori e la pura voglia di vivere. Era determinato a venire a casa quel giorno.
Appena Michelle lo prese, Indy si rannicchiò vicino a lei sapendo che era al sicuro.
Indy aveva una serie di problemi di salute ed è stato sottoposto a diverse terapie. Grazie a cure meticolose, i suoi problemi di stomaco e le sue ferite iniziarono a guarire e  a mettere su un po di “ciccia”.
Indy potrebbe non essere mai in grado di camminare con le zampe posteriori, ma questo non sembra infastidirlo affatto. Si aggira per casa con così tanto vigore e velocità e può arrampicarsi su qualsiasi cosa su cui appoggia le zampe.
“Indy può muoversi molto velocemente, da cui ha origine il suo nome completo, Indy Scoots. Questo scricciolo diventava ogni giorno più forte. I suoi amici felini lo incoraggiano mentre esercita le zampe posteriori.Tutti i gatti di casa  hanno preso in simpatia il loro piccolo amico scooter.
Il gatto Flash adora Indy e lo inonda di leccate e coccole. Ha interpretato il ruolo del fratello maggiore e fa compagnia al gattino ogni volta che ha bisogno di un amico.
“Indy gioca con tutti i suoi amici gattini – ha aggiunto Michelle – adora uscire nei tunnel ecat paralyzed kitten andare in giro con i giocattoli in bocca. Indy ha poco più di cinque mesi e mezzo ora e pesa sette chili e mezzo”.
Essendo un grande “generatore” d’amore, Indy coglie ogni opportunità per essere coccolato dalla sua famiglia.
“Non riesce ancora a camminare, ma diventa ogni giorno più forte. Ha bisogno di aiuto per andare in bagno, ma non fa mai storie”.
“È accomodante e dolce, e lo amiamo teneramente. Speriamo che Indy mostri agli altri che i gattini paralizzati possono vivere una vita piena e felice”.

 

Categorie: Storie del cuore