I gattini a volte sono come le ciliege, uno tira l’altro. E’ quanto accaduto ad una donna, Jen, ed alla sua famiglia quando hanno sentito quello che sembrava il pianto di un gattinotortie kitten provenire dal loro cortile. Allarmati dal miagolio ininterrotto, tutti sono scesi nel cortile per controllare il micino ma una volta li hanno scoperto che a piangere all’unisono erano tre piccoli soriani senza una madre in vista. Hanno guardato e aspettato della mamma nessuna traccia. Nel frattempo, il trio ha continuato a chiedere attenzione miagolando con tutta la forza. Erano così piccoli ma dotati di polmoni robusti.
Jen, amante di gatti e con un grande cuore li ha accolti e allattati artificialmente per alcuni giorni finché non fu in grado di cercare aiuto per chiedere aiuto.
“Questi ragazzi hanno fatto le fusa e sono stati così affettuosi dal momento in cui li ho presi. Penso che si siano sempre sentiti al sicuro una volta che li ho raccolti”, Jen, la mamma adottiva dei gattini, ha condiviso con Love meow la storia dei gattini sono finiti a casa sua. “Hanno scelto il posto giusto.”
A circa due settimane e mezzo di vita, i gattini avevano gli occhi spalancati e sempre affamati. Mettevano in moto le fusa non appena Jen entrava con i biberon. Due di loro non si vergognavano di reclamare il loro pasto con voce, forte e chiara.
I tre fratellini, Lacey, Whisper, Rusty, formavano un trio meraviglioso ed equilibrato nelle diverse caratteristiche.
Mentre erano ancora lattanti, Lacey e Rusty piangevano a squarciagola perché sapevano che avrebbe garantito l’attenzione immediata della loro mamma umana. L’alimentazione non sembrava mai essere abbastanza veloce. Nel frattempo, la loro sorella Whisper era la Family Hears a Kitten in Their Yard and Ends Up Finding Three that are Eager to be Helped - Love Meowmeno esigente di tutte. Era così contenta di essere la terza in fila per il biberon mentre i suoi fratelli litigavano freneticamente su chi sarebbe andato per primo.
Lacey assunse rapidamente il ruolo di sorella maggiore con un’attitudine all’avventura. È stata la prima a saltare i pannelli nel tentativo di scappare dalla loro zona. Ha fatto i primi passi verso nuovi giocattoli e non aveva paura di provare nuovi cibi.
“Lacey è così sicura di sé, coraggiosa e curiosa. È perfetta per mettersi in gioco da sola dato che lo ha sempre fatto.”
Whisper poteva essere la più silenziosa, ma era un piccolo fulmine e non aveva paura. “Se Rusty si fosse spaventato, sarebbe corsa verso di lui e lo avrebbe difeso da qualunque cosa lo avesse spaventato (di solito il mio gatto Romeo).”
Rusty iniziò come il più piccolo dell’equipaggio, ma aveva un appetito vorace e mangiava a piacimento ad ogni pasto. Aveva deciso di diventare grande e forte, e ha fatto proprio questo.
“Era un po’ timido, decisamente felice di restare indietro e lasciare che le sue sorelle provassero cose nuove, così poteva guardare prima di provare”.
“Ora è un miciottello dalle fusa possenti. I suoi piccoli occhi tristi e rotondi che mi fissano dalla sua borsa mi fanno sciogliere.”
Whisper e Rusty facevano tutto insieme e si guardavano l’un l’altro. Rusty ha imparato adtabby best friends kittens essere coraggioso guardando sua sorella e facendosi assorbire la sua energia. Quando è arrivato il momento dell’adozione, Whisper e Rusty sono stati scelti dalla stessa famiglia e vivranno insieme nella loro casa per sempre . “Saranno sempre lì per guardarsi le spalle a vicenda. Hanno due fratellini e una sorella umana che è già al settimo cielo con loro”.
Anche Lacey ha una casa pronta, dove avrà un fratello felino ad attenderla. Per ora, Lacey esce con Romeo il gatto residente. È entusiasta di avere un gattino da amare e la inonda di leccate e coccole.
“Mi mancherà molto questa cucciolata. La mia casa sarà molto più silenziosa senza le loro fusa continue.”
Con ogni gattino che lascia la casa di Jen per essere affidato si libera il posto per altri gatti e gattini che Jen curera e a cui troverà una casa e una famiglia dove vivranno amati e felici.