Da oggi 14 novembre al 31 marzo 2020, cento grandi lupi in ferro massiccio invadono piazza Municipio a Napoli. Si tratta della monumentale installazione dell’artista cinese Liu Ruowang, significativamente intitolata: “Wolves coming” (“Arrivano i lupi”). Montata in una notte, è ideata per offrire momenti di interazione con i passanti che, nonostante vento e pioggia, hanno già cominciato a ‘cavalcare’ e a farsi selfie con i lupi. Le cento sculture in ferro, dal peso di 280 chili ciascuna, circondano un condottiero sistemato esattamente sotto le finestre di Palazzo San Giacomo, a rappresentare la dura risposta della natura che si appresta a reagire contro l’uomo e le sue devastazioni. Una vera e propria denuncia dei rischi provocati dalla perdita del rispetto verso la natura che diventa così sempre più di frequente teatro di sciagure e violenze.
Organizzata e curata da Matteo Lorenzelli, della galleria milanese Lorenzelli Arte, con la collaborazione di Milot e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’installazione sarà ufficialmente inaugurata giovedì 14 novembre alle 11.30, alla presenza dell’artista.
La mostra “Wolves coming” era già arrivata in Italia nel 2015 alla Biennale di Venezia al Padiglione di San Marino e, qualche mese dopo, nella sede dell’Università di Torino ma in entrambi i casi si era trattato solo di poche statue e non dell’intera collezione.