Anche l’ENPA celebra la giornata delle scarpe rosse contro la violenza sulle donne.
“Non appaia irriverente o fuori luogo l’accostamento fra la violenza perpetrata nei confronti di un essere umano e il maltrattamento crudele di animali” dichiara Marco Bravi, Presidente del Consiglio Nazionale e Responsabile Comunicazione di ENPA che prosegue “Sono due orrende facce della stessa medaglia fatta di prevaricazione e violenza contro esseri più deboli. Anche l’indifferenza e la superficialità con cui spesso vengono trattati dalle Autorità competenti questi reati hanno delle analogie inquietanti che portano spesso alle stesse conseguenze. E’ tempo che gli organismi di controllo e le strutture di assistenza sociale comprendano fino in fondo quanto il maltrattamento degli animali costituisca un inequivocabile sintomo di pericolosità sociale e lo introducano nei protocolli di intervento. L’invito dell’iniziativa è anche alle vittime al fine che comprendano di non sottovalutare che il maltrattamento di animali nelle famiglie è molto spesso propedeutico a quello che poi coinvolge bambini, anziani ed appunto donne. Ancora una volta gli animalisti si distinguono per l’attenzione globale ai problemi della Società senza pericolose miopie”.

Categorie: Animali e Cultura