Otitis, uno shorthair bianco di 10 anni, è stato adottato da Molly Lichtenwalner, di Towson, nel Maryland, dopo averlo trovato su PetFinder.
Ad attrarre la  giovane, l’aspetto unico di questo micio senza orecchie.
Molly, studentessa di patologia del linguaggio parlato alla Towson University, dopo aver avuto un incidente stradale, cercava qualcosa che la aiutasse a superare i disturbi da ansia e attacco di panico. “Ho trovato Otitis cercando specificamente animali con con qualche problema perché ho esperienza con loro dopo aver aiutato ad addestrare il cane da pastore sordo dei miei genitori.
“Non appena ho visto Otitis, sapevo che era destinato a me.”
Al piccolo Otitis sono state asportate le orecchie chirurgicamente a gennaio, dopo che le cisti dolorose nei suoi canali uditivi erano diventate incurabili.Quando i precedenti proprietari di Otitis non furono in grado di permettersi il suo intervento chirurgico, fu consegnato alla Feline Rescue Association di Baltimora, nel Maryland, che pagò il conto e lo mise in un rifugio per animali particolari.
Dopo aver individuato Otitis sul sito Web, Molly ha passato settimane a valutare se era pronta ad assumersi la responsabilità di portare a casa un animale domestico nonostante i suoi impegni di studio e di lavoro.
“Non mi decidevo ma continuavo a controllare il sito ogni giorno per scoprire che era ancora disponibile. Finalmente, a marzo, ho deciso che avevo davvero bisogno di quel gatto senza orecchie nella mia vita e ho chiesto di adottarlo”.

Dopo aver preso il micio, Molly decise di chiamare il suo nuovo Otitis come l’infezione che gli aveva portato via le orecchie. “Quando pensavo a un nome, volevo che fosse significativo.
So che il suo nome significa’ infezione all’orecchio ‘, ma se non fosse per le cisti, non lo avrei in vita mia.”
Dopo essersi innamorata del suo aspetto unico, Molly ha deciso di condividere le foto di Otitis sulla sua pagina Instagram a marzo.
Ora Otitis ha più di 8.000 follower che si collegano per vedere i suoi scatti.
Molly dice: “Sono rimasta davvero sorpresa quando Otitis ha iniziato a guadagnare sempre più follower. È davvero circondato da simpatia e sostegno.”Alcuni dicono che sembra un piccolo cucciolo di foca o un gufo delle nevi, ma se non fosse stato per la sua menomazione cisti, le nostre vite non si sarebbero incontrate” dichiara Molly.
‘Sono solo contenta che le persone possano vedere quanta felicità ha portato nella mia vita.’Ora, Molly spera che la storia di Otitis aiuti e incoraggiare altri ad adottare animali “speciali”.Dice: “Molte persone sono spaventate dal termine” bisogni speciali “ed evitano di cercare animali domestici anziani. Ma l’adozione di Otitis è la cosa migliore che abbia mai fatto.
Adora accoccolarsi e giocare con un puntino laser rosso come se non ci fosse un domani. Otitis è la creatura più affettuosa che conosca e sono per sempre grata di averlo nella mia vita.’Niente è meglio dell’amore incondizionato di questa creaturina.’

 

Categorie: News dal Mondo