Una foto inedita di Benedetto XVI al suo tavolo di lavoro, nello studio dell’appartamento alla terza loggia del Palazzo Apostolico, rivela alcune preferenze del Papa teologo: tra i tanti oggetti che ingombrano lo scrittoio, infatti, accanto alle immagini sacre di una piccola Madonna col Bambino e di San Giuseppe (una statuina che si erge tra libri e cartelle) si vedono anche un gattino di ceramica (che conferma la predilezione del Papa per questi animali intelligenti e indipendenti), l’inchiostro per la penna stilografica e, in una ciotolina di cristallo, quattro bombon di cioccolata fondente.
La gigantografia campeggia su una parete nella sala dei grafici dell’Osservatore Romano. (AGI)

Categorie: Curiosità