Ubriaco, passeggiava per le strade di Bussero, in provincia di Milano, con un pitone al collo, mostrandolo ai passanti. L’hanno segnalato dei residenti della zona, spaventati dal rettile, lungo circa un metro e mezzo. Così un 35enne, in libertà vigilata in una struttura sanitaria giudiziaria, è stato denunciato per maltrattamenti di animali e ubriachezza molesta. I carabinieri della compagnia di Cassano D’Adda hanno affidato il pitone al Corpo forestale dello Stato.
I pitoni, serpenti non velenosi, hanno dimensioni notevoli che possono superare gli 8 metri e uccidono le prede stritolandole nelle spire. Si nutrono di ogni sorta di preda viva, dagli uccelli alle capre ad altri serpenti. E’ naturale che i passanti abbiano richiesto l’intervento dei carabinieri anche per l’incolumità del rettile.

Categorie: News dal Mondo