I gatti con padroni nervosi, irritabili e scontrosi hanno una maggiore probabilità di sviluppare obesità o di vivere stati di ansia o aggressività. Lo afferma uno studio della Nottingham Trent University che stabilisce una correlazione tra il carattere del padrone e la salute del felino.
La ricerca ha coinvolto oltre 3mila persone che possiedono un gatto, la cui personalità è stata valutata attraverso test psicologici. A queste persone è stato poi chiesto di descrivere il proprio gatto. È venuto fuori che i soggetti con una personalità definita “nevrotica” dai ricercatori – ovvero molto aggressivi e irritabili – raccontavano di possedere gatti in sovrappeso o addirittura obesi.
A differenza di coloro, invece, con una personalità più socievole e aperta, i cui gatti vantavano uno stato di salute nettamente migliore e uno stile di comportamenti decisamente meno aggressivo e più docile verso gli estranei.

Categorie: Curiosità