Quando si decide di adottare una cane si è mossi dal desiderio di compagnia e di regalare ad una bestiola sfortunata una vita migliore. Ma un uomo che ha accolto in casa un “senza famiglia” al Ramapo-Bergen Animal Refuge ha ricevuto in cambio molto di più.
A raccontare la sua incredibile storia, è Brian Myers, un uomo di  Oakland (New Jersey) attualmente in riabilitazione dopo aver subito un ictus.
“Ho avuto una lieve paralisi nella parte sinistra del corpo e ho difficoltà a parlare. Ma sto facendo grandi progressi.
Se Myers è ancora vivo e può raccontare il positivo decorso della sua malattia è grazie a Sadie, la femmina di pastore tedesco adottata al canile.
Tra i due si è creato subito un forte legame che ha permesso a Sadie di capire l’emergenza e a Myers di salvarsi.
“Stavo dormendo e di notte ho dovuto usare il bagno. Non appena mi sono alzato sono caduto a terra colpito da un ictus. Non riuscivo a rialzarmi “, ha detto Myers. “Sadie, appena mi ha visto in difficoltà, è saltata giù dal letto dove riposava e mi si è sdraiata accanto iniziando a leccarmi il viso per tenerlo sveglio”.
“Ho pensato che forse avrei potuto appoggiarmi a lei per rialzarmi. Così ho afferrato il suo collare per provare a farlo ma lei in qualche modo ha capito che avrebbe potuto aiutarmi e ha iniziato a trascinarmi permettendomi di arrivare al telefono e chiamare il 911”
Poche settimane prima le aveva regalato una nuova vita, e poi lei aveva ricambiato il favore.
“Salvare un cane è la cosa più grande che potresti fare. Ti mostrano la loro riconoscenza e ti sono molto grati per averli salvati “.