Oggi “martedì 28 luglio, ore 15, in Piazza di Spagna a Roma, ritorneranno le ronde animaliste, per verificare eventuali omesse vigilanze sull’osservanza delle norme e regolamenti sulle botticelle, le carrozze a cavalli per turisti” lo ha annunciato in un comunicato il Partito Animalista Europeo “.
Il Presidente del PAE ricorda che a Roma le botticelle devono stare ferme “con temperature sopra i 30°. Così recita l’ordinanza firmata dalla Sindaca Raggi il 30 giugno scorso, esecutiva da subito e valida fino al 30 settembre 2020”.
“Nei fatti, però, – prosegue il Presidente – i vetturini circolano indisturbati come sempre in spregio alla legge, alle regole ed al benessere dei propri cavalli, con l’inerzia degli agenti della Polizia locale”.
Per questa ragione si terranno le ronde animaliste, spiega il leader del Partito, “come accadde esattamente otto anni addietro – aggiunge -, quando per lo stesso motivo scoppiò una mega rissa tra vetturini ed animalisti, che si concluse con cinque feriti e tre arresti ed una Piazza di Spagna completamente transennata dalle Forze di Polizia, le cui immagini fecero il giro del mondo”.