E’ stato condannato in primo grado a 6 anni e 2 mesi l’ex sindaco di Scicli in relazione alla morte di un bambino, Giuseppe Brafa, 9 anni, ucciso il 15 marzo 2009 da un branco di cani; due giorni dopo, per la stessa causa, si era verificato il ferimento di una turista tedesca, Marija Stefanie Mikulcic che in spiaggia stava facendo jogging. Il tutto era accaduto in contrada Pisciotto, a Scicli. Condannato anche l’anziano che custodiva gli animali, a 4 anni e 6 mesi. Assolti i veterinari Antonino Avola, Roberto Turla’ e Saverio Agosta, e i dipendenti comunali Salvatore Calvo e Giuseppe Pisana. Il pm aveva chiesto una pena di 5 anni e 6 mesi per il sindaco e di 3 anni e 9 mesi peril custode dei cani.
l collegio del Tribunale di Ragusa ha deciso altresi’ di trasmettere la sentenza e tutti gli atti processuali, per quanto di loro competenza, alle procure di Messina e Reggio Calabria, nonche’ al Consiglio superiore della magistratura, al ministro della Giustizia e al procuratore generale della corte di Cassazione di Roma.
Categorie: News dal Mondo