A detta di alcuni passanti che avevano inconsapevolmente assistito all episodio, ed in seguito hanno avvertito il proprietario del cucciolo tale M. C., due persone dello stesso sesso, ma coppia di fatto, molto nota ad Ischia per la loro stravaganza, furtivamente e con abile manovra avevano sottratto il cane, un cucciolo di pochi mesi di razza meticcio da un box dove viveva con altri due fratellini. Invano avevano chiesto l’adozione al proprietario giorni prima, ma questi avendo avuto pareri negativi tutti concordanti, non se le sentita di affidare il proprio cucciolo a queste due persone, sottraendolo forse da un infame destino. Infatti sembra che i due hanno già posseduto in passato altri animali, soprattutto cani, ma poco dopo, cioè nel giro di qualche mese se ne sono stufati abbandonando sempre gli animali alla loro sorte sul territorio. Sono talmente noti per questa caratteristica negativa, che perfino in terraferma si rifiutano di concedere adozioni a questa coppia, rientrando prepotentemente in una sorta di “black list”. Il padrone del cucciolo, dopo aver contattato i due per richiedere dapprima con le buone la restituzione del cane, avendo avuto in cambio sistematici rifiuti, si è rivolto alle guardie zoofile dell ENPA, che con un intervento determinante hanno posto fine alla questione, recuperando il piccolo e consegnandolo nelle mani del legittimo proprietario con buon epilogo per tutti, soprattutto per lui un vispo e bellissimo cucciolo.

Categorie: News dal Mondo