La fiera internazionale sul mondo dell’ecologia e del trattamento dei rifiuti ECOMONDO ha visto ieri protagonista a Rimini il progetto RiVending, sviluppato da COREPLA, CONFIDA e UNIONPLAST in collaborazione con ENPA.
L’obiettivo è cercare una soluzione al problema PLASTICA attraverso il metodo più pratico e sostenibile individuato dalle 3 erre: recupero, riciclo, riuso. E’ quello che fa RiVending, partendo dai bicchierini e dalle palette utilizzati nella distribuzione automatica. Un ciclo chiuso e virtuoso di economia circolare, infinito.
Ha commentato Marco Bravi, Presidente Consiglio Nazionale e responsabile sviluppo iniziative di ENPA:
“Dare nuova vita alla plastica, che dispersa nell’ambiente uccide gli animali, può contribuire ad aiutarli. E’ per questo che molto più che simbolicamente il prodotto del riciclo, in questa prima fase, si trasforma in ben 5.000 ciotole di plastica riciclata che verranno distribuite presso le nostre strutture. Ringrazio tutti gli importantissimi attori di questa iniziativa che dimostra come la tutela dell’ambiente si ottenga con la fattiva proposta più che con uno sterile atteggiamento di protesta.