Come ogni anno il Natale è arrivato, le nostre case si riempiono di luci e addobbi e piante ornamentali tipiche di queste festività. La stella di Natale, l’agrifoglio e il vischio di buon augurio per il nuovo anno le conosciamo tutti ma forse non sappiamo che potrebbero essere un pericolo per i nostri 4zampe e non solo. Quindi se le abbiamo acquistate o ricevute ricordiamoci di posizionarle in casa in modo che per i cani e gatti che vivono con noi queste piante non rappresentino una potenziale fonte di avvelenamento.
La tossicità della stella di Natale è una cosa risaputa. È pericolosa sia per i cani che per i gatti.
a causa di una linfa lattiginosa particolarmente irritante per la cute e, se ingerita, anche per il tratto gastrointestinale. Può causare vesciche dolorose nella bocca e spasmi allo stomaco. Tra i sintomi troviamo diarrea e vomito. In caso di intossicazione, è necessario intervenire tempestivamente.
Anche il vischio può causare problemi di stomaco, come nausea, vomito e gastroenterite, mentre per l’agrifoglio, foglie e bacche possono essere fatali sia per i cani, sia per i gatti.
Se non vuole rinunciare a queste piante, è bene posizionare i vasi in luoghi al di fuori della portata degli animali domestici. Comunque al comparire dei primi sintomi che possono farvi pensare a un’intossicazione, non temporeggiate e contattate subito il vostro veterinario.
Categorie: Curiosità