“Provano emozioni, comunicano, decidono della propria esistenza: vogliono vivere. Sono individui con una storia, un passato e un futuro, che nessuno ha il diritto di controllare, rendere schiavi, uccidere. Sono quindi persone umane e non umane e in quanto tali vanno rispettate. Il confine di specie non esiste, siamo PERSONE”.
Affissi ad Arezzo i mega manifesti della nuova campagna pubblicitaria antispecista per invitare a riflettere sul rapporto che abbiamo con gli altri Animali. Le associazioni Campagne per gli Animali e Progetto Vivere Vegan Onlus hanno promosso la pubblicazione di quattro manifesti  di grandi dimensioni (sei metri per tre) lungo alcune vie centrali della città di Arezzo.
Le gigantografie affisse rappresentano un insieme di sedici primissimi piani in bianco e nero di Animali non umani e di Umani mescolati tra loro. La composizione grafica è affiancata dal titolo PERSONE e da un breve testo esplicativo in cui si esprime un concetto base: tutti gli Animali sono individui con una propria storia, linguaggio, con proprie emozioni e sensazioni; individui che nessuno ha il diritto di sfruttare e controllare, che intrattengono rapporti con altri simili e non, e che pertanto devono essere considerati persone a pieno titolo. Il messaggio veicolato dalla pubblicità “PERSONE” si inserisce in un più ampio programma denominato Pubblicità Antispecista, che ha come intento quello di far riflettere sul rapporto che la società umana ha con gli altri Animali.  Ogni singolo progetto pubblicitario è pensato e realizzato per fornire un messaggio atto al superamento delle barriere culturali, filosofiche e ideologiche esistenti tra la società umana e gli altri esseri senzienti.
persone-ca-medium_320x200 

Categorie: Animali e Cultura