Da un comunicato dell’Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) emerge che con il -61% di abbandoni di cani in questo lungo week end di Pasqua è stato conseguito il miglior risultato degli ultimi cinque anni. 122 sono state le segnalazioni di cani vaganti lungo strade e autostrade rispetto alle 323 dell’anno precedente e 36 quelle di animali lasciati legati o smarriti in Aree di servizio.
Un dato confortante così commentato dal Presidente dell’Associazione: “Si tratta in assoluto del miglior dato degli ultimi cinque anni nel ponte di Pasqua, siamo molto soddisfatti. Non dobbiamo cullarci sugli allori e sappiamo che prima dell’estate vi sono ancora occasioni per coloro che vogliono abbandonare il proprio cane. Una riduzione del numero delle segnalazioni era nelle nostre previsioni, ma non cosi’ drastica. L’introduzione del chip obbligatorio e’ certo un deterrente, che in questi anni ha portato ad un decremento forte degli abbandoni dei cani su strade e autostrade. Dobbiamo augurarci che il trend rimanga così basso anche per il Primo maggio e il ponte del 2 giugno. E dobbiamo ricordarci che gli abbandoni non riguardano solo i cani, ma anche gatti e altri animali domestici, un fenomeno molto più diffuso rispetto a quello dei cani, che grazie alle anagrafe canine sono sicuramente più sotto controllo”.

Categorie: News dal Mondo