Un’intera colonia felina gestita dall’Enpa sterminata con il veleno. Questo osceno atto di crudeltà e inciviltà arriva da Casalvelino Marino, in provincia di Salerno, dove i volontari dell’Enpa di Vallo della Lucania hanno trovato i gatti della colonia felina, curati da una volontaria, morti o agonizzanti.
“Appena ci hanno chiamati – racconta Noemi Lenza delegata Enpa di Vallo della Lucania – siamo andati subito sul posto. Davanti a noi una scena atroce: 7 gatti giacevano morti e altri due erano agonizzanti. Abbiamo chiamato Asl ,Carabinieri Forestali e Sindaco che subito si sono resi disponibili e ci hanno raggiunto.
E’ stato effettuato il sopralluogo da parte dell’unità cinofila antiveleno, coadiuvata dal prezioso Federico Ferraro. È stata sporta regolare denuncia e ,come Enpa ci costituiamo parte civile in attesa dell ‘esito dell ‘esame autoptico.

Categorie: News